Consegna bagagli a Malpensa: partenza a razzo, conclusione al rallentatore?

25/08/2006 | Di Redazione VL | Commenti: 0

Su Italians, il forum di Beppe Severgnini sul sito del Corriere della Sera, Severgnini si chiedeva come fosse possibile che, all'aeroporto di Malpensa, ci fossero cinquanta minuti di differenza tra la consegna del primo e dell'ultimo bagaglio dello stesso volo. Un lettore del forum gli ha risposto che il motivo per questo ritardo e' che la prassi, a Malpensa, e' di consegnare rapidamente un numero limitato di bagagli, in modo da soddisfare i criteri statistici per "consegna primo bagaglio"; in seguito, il resto dei bagagli vengono consegnati a ritmo normale (normale per un aeroporto disorganizzato, non per uno moderno). Questo sistema permette a SEA, l'azienda che gestisce l'aeroporto di Malpensa, di dichiarare nella propria Carta dei Servizi 2005 che Malpensa ha ottenuto, nella riconsegna bagagli, una "performance nettamente migliore di altri importanti hub quali Londra, Parigi, Amsterdam e Roma".

Bella trovata ... come sempre, le statistiche sugli utenti contano di piu' degli utenti stessi.



Link: Italians, sul sito del Corriere della Sera
Argomenti: aeroporti, bagagli smarriti, classifiche e statistiche, Italia

Commenti (0)Commenta

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
In quale continente e' l'Uganda?


Codici consentiti