L'area archeologica di Paphos

16/10/2011 | Di Claudio_VL | Commenti: 0

L'area archeologica di Paphos

Paphos, a Cipro, dev'essere uno dei luoghi con la maggior densita' di siti patrimonio dell'umanita': dietro ogni angolo c'e' un cartello che indica un "World Heritage Site". Oggi ne abbiamo visitato un altro, dopo le Tombe dei Re viste sabato: l'area archeologica di Paphos.

L'ingresso dell'area archeologica e' a poca distanza dal porto e dalla stazione degli autobus. Il biglietto costa 3,40 euro a testa, il percorso si snoda lungo il tempio di Dionisio, il tempio di Apollo, la villa delle sessanta colonne, l'anfiteatro, il castello bizantino (foto), e un faro recente. Tanti i pavimenti a mosaico degni di nota.

Durante la visita il mare fara' da sfondo a molte vostre foto, e la brezza marina vi rinfreschera', ma non lasciatevi ingannare: il percorso e' privo di ombra, e Cipro ha 340 giorni di sole all'anno e la stagione estiva piu' lunga d'Europa, pare, quindi... cappello, crema solare e una bottiglia d'acqua sono altamente raccomandabili.



Argomenti: archeologia, cartoline, Cipro, World Heritage

Commenti (0)Commenta

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Uno piu' diciassette uguale...


Codici consentiti