UK, vittime del maltempo e notizie all'italiana

I media di cui fidarsi sono pochi

25/03/2013 | Di Redazione VL | Commenti: 0

Nei giorni scorsi La Stampa, di solito piu' cauta di altri quotidiani italiani, ha pubblicato un articolo sul maltempo nel Regno Unito, e ha sparato la cifra di 5000 morti. Leggendo quella cifra m'e' andato di traverso il te' delle cinque, e ho pensato di verificare la notizia. Ho chiesto ai colleghi inglesi (era domenica ma ero al lavoro), e la loro risposta e' stata che gia' con cinque vittime ci sarebbe un'emergenza nazionale, figuriamoci cinquemila.

Ecco la schermata della pagina della Stampa:
5000 vittime del maltempo? Scherzate?



Sono andato alla ricerca di una cifra ufficiale sulle vittime del maltempo di questo pazzo marzo (stanno cadendo lievi fiocchi di neve in questo momento), e nei media britannici ho trovato notizie su tre morti. Tre. Scavando ancora, credo di aver trovato la fonte utilizzata da La Stampa: quest'articolo del Telegraph, in cui si dice che il maltempo "potrebbe" aver causato migliaia di ulteriori morti. Potrebbe. Gli inglesi del Telegraph ipotizzano, gli italiani de La Stampa riscrivono l'articolo e trasformano dubbi in certezze. Mah.



Argomenti: giornalismo, Gran Bretagna, meteo

Commenti (0)Commenta

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se e' pugliese, viene dalla ...


Codici consentiti