Taiwan e il pescatore solitario

Io starei attento alle onde del Pacifico, al suo posto

05/04/2013 | Di Claudio_VL | Commenti: 0

Conosciamo poco Taiwan. Probabilmente solo per l'informatica (Acer, HTC, Asus), magari per le bici (Giant, Merida) e gli scooter (Kymco, SYM). Abbiamo forse visto qualche foto del grattacielo 101, il piu' alto del mondo fino a qualche anno fa. Forse sappiamo persino che e' Taiwan, e non la Cina, a chiamarsi Republic Of China.

Ma Taiwan offre molto piu' che industrie e megalopoli. La costa orientale, soprattutto procedendo verso sud, offre baie e scogliere, rocce plasmate dall'oceano e spiagge, paradisi per surfisti, concerti in spiaggia, lo spettacolo dei pescatori che rientrano. Piu' foreste, piu' attenzione per il tempo libero rispetto a Taipei e all'area metropolitana nel nord dell'isola. Meno gente, rispetto al nord, in una Nazione con una densita' media di 644 abitanti per kmq (197 in Italia) e con punte di 9.600 persone/kmq a Taipei.

E ad un pescatore puo' capitare di trovarsi da solo su un lungo tratto di spiaggia. Come piace ai pescatori.

Il pescatore taiwanese solitario



Argomenti: foto Taiwan, mare e spiaggia, pesci, Taiwan

Commenti (0)Commenta

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Undici meno sette uguale...


Codici consentiti