In volo tra la Cornovaglia e le isole Scilly

Un decollo ultracorto, l'acqua smeraldina, le isole più belle dell'Inghilterra

05/04/2016 | Di Claudio_VL | Commenti: 0
Qualche giorno fa, parlando delle isole Scilly, vi avevo preannunciato un "mattone". E invece no. Due parole, e tante foto scattate durante i due voli tra la Cornovaglia e le isole Scilly.

Aeroporto di Land's End


Il volo dal piccolo aeroporto di Land's End (Cornovaglia) all'ancora più piccolo di St Mary's, l'isola principale dell'arcipelago delle Scilly, avviene su un piccolo velivolo, un de Havilland Canada DHC-6 Twin Otter da 15 posti. Ci dicono che l'altro aereo che fa questa rotta, l'Islander, è ancora più piccolo: soli otto posti a bordo.

Cornovaglia


Al decollo da Land's End mi ricordo di aver letto una cosa sul Twin Otter: è uno STOL (Short Take Off and Landing), cioè un velivolo a decollo corto, cosa molto utile per atterrare in un'isola con spazi limitati. In Scozia lo fanno persino atterrare in spiaggia, a Barra, nelle Ebridi.

de Havilland Canada DHC-6 Twin Otter


L'aereo si solleva da terra dopo poche centinaia di metri.

Isole Scilly


Il volo dura tra i venti e i trenta minuti. L'aereo non è pieno ne' all'andata ne' al ritorno; ha due file di sedili a destra e una a sinistra, ed è cosi' piccolo che è possibile scattare foto dai finestrini su entrambi i lati.

Isole Scilly, un faro


Pista dell'aeroporto di Land's End


Una spiaggia in Cornovaglia




Dove sono le isole Scilly?


Ad ovest della Cornovaglia, e segnano la fine del Canale della Manica. Si pensa che in passato fossero collegate alla Cornovaglia da una lingua di terra, che forse era la mitologica Lyonesse, presente nelle leggende arturiane. Nel XXI secolo non è possibile camminare dalla Cornovaglia alle Scilly, la scelta è tra l'aereo e il traghetto.





Alcune foto in questa pagina sono state state scattate durante il volo d'andata, altre durante quello di ritorno, per cui le condizioni meteo, la luce, la quota del velivolo non sempre sono le stesse.









L'arcipelago delle Scilly è formato da 140 isole, ma solo cinque sono abitate. Tante spiagge, tanto verde, poche persone, poco piu' di duemila.



Le Scilly e il mare che le circonda hanno un aspetto caraibico, ma a marzo faceva freschetto, tanto che sono stato costretto a vestirmi come in Islanda a San Valentino.





Argomenti: Cornovaglia, destinazioni, Gran Bretagna, Inghilterra, isole

Commenti (0)Commenta

Non ci sono ancora commenti.

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Se ho cinque spammer e due vengono arrestati, quanti ne restano liberi?


Codici consentiti