Con quanto anticipo prenoti i tuoi viaggi?

Non è ancora Pasqua, già penso a Natale

13/03/2023 | Di Claudio_VL | Commenti: 1

Oggi è lunedì 13 marzo 2023. Alla fine del mese andrò in Italia (dove non vivo) per un weekend in famiglia; il volo l'ho prenotato da almeno due mesi. Quest'estate, in luglio, mia moglie ed io andremo a Creta, il volo l'abbiamo prenotato da settimane. A novembre, poi, torneremo in Norvegia per la quarta volta, questa volta per fare un viaggio in treno da Oslo alla pittoresca cittadina di Flam. Tutti viaggi prenotati e pianificati con molto anticipo, e per completare il 2023 oggi abbiamo acquistato i biglietti aerei per visitare Torino a Natale.

A volte, quando prenotiamo con tutto questo anticipo, mi pare di esagerare.

E tu, con quanto anticipo prenoti? Preferisce aspettare l'ultimo momento, sperando in prezzi più bassi, o ti piace sapere con mesi di anticipo cosa farai in un dato giorno?



Argomenti: prenotazioni, Wanderlust

Commenti (1)Commenta


19/04/2023 23:20:55, Fede-exb
In genere preferisco all'ultimo momento, uno o due mesi prima.
Mi è capitato anche il giorno prima ("hey cosa facciamo domani? ho una settimana libera e c'è questo volo ad un prezzo decente.. ci andiamo?").
Poi è vero che a volte è una bella sensazione sapere già che cosa si farà nei prossimi mesi.

A livello di prezzo prenotare con largo anticipo non è sempre, come molti credono, la soluzione più economica. Se si tratta di viaggi non pianificati.. preferisco non pianificarli fino all'ultimo momento :) Ma se sono già pianificati meglio prendere il biglietto e non pensarci più!

Domanda di verifica

Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Nove per cinque uguale...


Codici consentiti